Outlook Primo Trimestre 2024

Dopo una stretta delle banche centrali durata due anni, a livello macro, nonostante le attese di mercato, pensiamo che i tassi resteranno “più alti più a lungo”: il calo dei tassi di interesse ha iniziato ad essere scontato dal mercato a partire dallo scorso ottobre, ma a seguito di dati economici più robusti e al rallentamento della discesa dell’inflazione, queste attese sono andate via via rientrando. 

 

Lo scenario geopolitico di fondo rimane instabile a causa dei due maggiori focolai di guerra, quello russo-ucraino e quello tra Israele e Hamas. Questo continua ad impattare sul panorama degli investimenti, con diretto contributo alla ripresa delle materie prime e in particolare del settore dell’energia. 

 

In termini di asset allocation, pensiamo debba essere orientata a privilegiare gli attivi reali rispetto a quelli finanziari. Nei mercati azionari persiste il problema dell’eccessiva concentrazione degli indici, sia globali che americani, su pochi titoli tra i più conosciuti come i cosiddetti “Magnifici Sette”. Questa eccessiva concentrazione potrebbe rappresentare anche un volano di volatilità al ribasso in caso di una correzione di mercato. L’approccio corretto, secondo noi, dovrebbe essere un’impostazione diversificata che affianchi ad azioni e obbligazioni anche una quota di asset reali. Accanto, quindi, ad una posizione più strategica sull’oro e sui titoli dell’energia, pensiamo che puntare su quelle materie prime essenziali alla transizione energetica, caratterizzate da offerta limitata e domanda in crescita, come il rame o l’uranio, debba rimanere il focus anche per i prossimi mesi dell’anno. Nonostante l’uranio sia stata tra le commodities con la migliore performance del 2023, con prezzi in crescita di oltre l’80% grazie anche alla riapertura di nuove centrali nucleari in diversi paesi, in primis la Cina, in Plenisfer pensiamo che la fase rialzista in corso sia di lungo termine. 

 

Secondo noi, una maniera efficiente per guardare a queste allocazioni è attraverso ETC che offrono un’esposizione diretta alla materia prima mettendo al riparo dalle difficoltà che i produttori stanno affrontando. Ma se si ha un orizzonte temporale di medio e lungo termine, saranno le azioni dei produttori a poter offrire singole opportunità. Oltre ai produttori di materie prime energetiche, andranno monitorati anche quelli dell’oro: permangono i fattori, come gli acquisti da parte delle banche centrali, che ne hanno sostenuto la crescita del 25% in tre anni. D’altra parte, i titoli delle società estrattive hanno valutazioni ai minimi storici, penalizzate in passato da minori investimenti in nuova capacità produttiva e dal rialzo dei costi di produzione. Il rialzo della materia prima consentirà però alle società di tornare ad estrarre in condizioni di efficienza, ripristinando i margini operativi.  Inoltre, non bisogna dimenticare le valutazioni estremamente compresse, che possono rappresentare un’opportunità alla luce della solidità dei bilanci caratterizzati da livelli di spesa in conto capitale e di indebitamento ben al di sotto dei livelli registrati in precedenti cicli positivi dell’oro.

 

Guardando ai prossimi mesi, vediamo opportunità nei mercati emergenti rispetto a quelli sviluppati, con l’eccezione della Cina. Qui pensiamo occorra, innanzitutto, essere molto selettivi. Una scelta focalizzata su titoli di alta qualità acquistati a prezzi ragionevoli potrebbe costituire la combinazione vincente. 

 

In termini valutari, ci aspettiamo poi un indebolimento secolare del dollaro di cui potrebbero beneficiare i bond dei mercati emergenti emessi in valuta locale. Andranno monitorate con particolare attenzione le fasi elettorali di Paesi come il Messico o l’Indonesia. 

 

Le incertezze, macroeconomiche e sulle manovre monetarie, impongono cautela circa le prospettive di allentamento delle politiche monetarie: ciò ha in particolare impattato sul mercato obbligazionario, che pensiamo possa continuare ad offrire opportunità interessanti.

 

Riteniamo sia meglio preferire società con fondamentali solidi, Investment Grade. Vediamo opportunità nella parte a breve e a medio termine della curva e pensiamo siano da preferire società, in USA e Europa, che generano flussi di cassa competitivi, come quelle del settore energetico e telecomunicazioni, o, selettivamente, del settore finanziario.

 

 

 

 

 

 

 

 

Disclaimer

Informazioni di performance relative Fondo

Scheda del Fondo - Plenisfer Investments Sicav Société d'investissement à capital variable (SICAV) Luxembourg" – Destination Value Total Return (“Fondo” o “Comparto”)

Obiettivo e politica d'investimento: L'obiettivo di questo Comparto è di conseguire un rendimento totale corretto per il rischio superiore nell'arco del ciclo di mercato. Il fine è la creazione di valore attraverso un rendimento totale corretto per il rischio. La realizzazione dell'apprezzamento del capitale a lungo termine e del reddito sottostante attraverso un'attenzione a lungo termine alla valutazione e ai cicli di mercato è fondamentale per raggiungere gli obiettivi del comparto.

Struttura giuridica: UCITS - SICAV

Gestore degli investimenti: Plenisfer Investments SGR S.p.A.

Società di gestione: Generali Investments Luxembourg S.A.

Data di lancio: 04/05/2020 (classe di azioni EUR ACCUMULAZIONE)

Benchmark per il solo calcolo delle commissioni di performance: Indice SOFR 

Processo di sottoscrizione/rimborso: Giorno di valutazione, ore 13:00 in Lussemburgo (T)/ Riscatto: Giorno di valutazione, ore 13:00 ora di Lussemburgo (T) + 5

Sottoscrizione minima:  500.000 € classe di azioni I; 1.500 € classe di azioni R

Valuta: USD

Classificazione SFDR: Il Fondo promuove, tra le altre caratteristiche, le caratteristiche ambientali o sociali di cui all'articolo 8 del Regolamento (UE) 2019/2088 in materia di informativa sulla sostenibilità nel settore dei servizi finanziari ("SFDR"). Il Fondo non è un articolo 9 secondo SFDR (non ha come obiettivo l'investimento sostenibile).  Per tutte le informazione sul SFDR (Sustainable Finance Disclosure), si prega di fare riferimento all’ annex B del Prospetto (“documento precontrattuale”). 

Il Fondo è denominato in una valuta diversa da quella di base dell'investitore, le variazioni del tasso di cambio possono avere un effetto negativo sul valore patrimoniale netto e sulla performance.

Profilo di rischio e rischi intrinseci 

Fattori di rischio: Gli investitori devono prendere in considerazione le avvertenze sui rischi specifici contenute nella sezione 6 del Prospetto e più in particolare quelle riguardanti: - Rischio di tasso d'interesse. - Rischio di credito. - Rischio azionario. - Rischio dei mercati emergenti (compresa la Cina). Non esiste una limitazione predeterminata all'esposizione ai mercati emergenti. Il rischio dei mercati emergenti potrebbe quindi essere a volte elevato. - Rischio dei mercati di frontiera. - Rischio di cambio. - Rischio di volatilità. - Rischio di liquidità. - Rischio derivati. - Rischio di esposizione allo scoperto. - Rischio di titoli di debito in difficoltà. - Rischio di debito cartolarizzato. - Rischio dei titoli a capitale contingente ("CoCos"). 

 

Destination Value Total Return

RISCHI

Indicatore sintetico dei rischi 

Il suo scopo è quello di aiutare gli investitori a comprendere le incertezze legate ai guadagni e alle perdite che possono avere un impatto sul loro investimento

La commissione di performance è calcolata secondo il meccanismo "High Water Mark con benchmark della commissione di performance" con un tasso della commissione di performance pari al 15,00% annuo del rendimento positivo sopra l'"Indice SOFR" (il benchmark della commissione di performance). L'importo effettivo varierà a seconda del rendimento del tuo investimento. Gli aspetti fiscali dipendono dalle circostanze individuali di ciascun cliente e posso cambiare in futuro. Si consiglia di rivolgersi al proprio consulente finanziario e al proprio consulente fiscale per ottenere maggiori dettagli. Si prega di fare riferimento ai paesi di distribuzione e al sito web della società di gestione per scoprire se una classe è disponibile nel proprio paese e per il proprio gruppo di investitori.

(#) In base all’ultimo KID – Maggio 2023.

 

Informazioni importanti:

La presente comunicazione di marketing è emessa congiuntamente da Plenisfer Investments SGR S.p.A. e Generali Investments Luxembourg S.A., autorizzata e regolamentata in Lussemburgo dalla Commission de Surveillance du Secteur Financier (CSSF). Questo documento è preparato per investitori professionali e non è destinato ad essere distribuito ai clienti retail.

Il presente documento di marketing viene distribuito a puro scopo informativo ed è relativo a Plenisfer Investments SICAV, una società d'investimento aperta a capitale variabile di diritto lussemburghese, qualificata come organismo d'investimento collettivo in valori mobiliari (OICVM) e al suo comparto Destination Value Total Return. Prima di prendere qualsiasi decisione di investimento, si consiglia di leggere il PRIIPs KID, il Prospetto, le relazioni annuali e semestrali non appena disponibili. Questi documenti sono disponibili in inglese e il KID in lingua locale sul seguente sito web: https://www.generali-investments.lu/. Si ricorda che la Società di gestione può decidere di porre fine agli accordi presi per la commercializzazione del Comparto ai sensi dell'articolo 93 bis della Direttiva 2009/65/CE e dell'articolo 32 bis della Direttiva 2011/61/UE. Per una sintesi dei diritti dell'investitore e delle linee guida relative all'azione individuale o collettiva per le controversie su un prodotto finanziario a livello UE e nel rispettivo paese di residenza dell'investitore, si rimanda ai seguenti link: www.generali-investments.com e www.generali-investments.lu. La sintesi è disponibile in inglese o in una lingua autorizzata nel paese di residenza dell'investitore. Questa comunicazione non costituisce una consulenza d'investimento, legale o fiscale. Si prega di consultare il proprio consulente fiscale e finanziario per sapere se il Fondo è adatto alla propria situazione personale e per comprendere i rischi e gli impatti fiscali connessi. Il trattamento fiscale dipende dalle circostanze individuali di ciascun cliente e può essere soggetto a modifiche in futuro. 

Salvo diversa indicazione, tutte le informazioni contenute nel presente documento sono fornite dal Gestore degli Investimenti (Plenisfer Investments SGR S.p.A.) e non devono essere riprodotte o diffuse senza previa autorizzazione. I marchi di fabbrica di terzi, i diritti d'autore e gli altri diritti di proprietà intellettuale sono e rimangono di proprietà dei rispettivi proprietari. Chiunque voglia utilizzare tali informazioni si assume l'intero rischio dell'utilizzo delle stesse. 

Le opinioni espresse riguardo alle tendenze economiche e di mercato sono quelle dell'autore e non necessariamente quelle di Plenisfer Investments SGR S.p.A. Le informazioni e le opinioni contenute in questo documento sono solo a scopo informativo e non pretendono di essere complete o esaustive. Non si può fare affidamento per qualsiasi scopo sulle informazioni o opinioni contenute in questo documento o sulla loro accuratezza o completezza. Il Gestore degli investimenti non rilascia alcuna dichiarazione, garanzia o impegno, esplicito o implicito, in merito all'accuratezza o alla completezza delle informazioni o delle opinioni contenute nel presente documento e non si assume alcuna responsabilità per l'accuratezza o la completezza di tali informazioni o opzioni.

Le opinioni espresse in questa presentazione non devono essere considerate come consigli di investimento, come raccomandazioni di titoli o come indicazione di trading. Non vi è alcuna certezza che qualsiasi previsione di mercato discussa si realizzi o che le tendenze di mercato continuino. Queste opinioni sono soggette a cambiamenti in qualsiasi momento in base al mercato e ad altre condizioni.

La gestione degli investimenti comporta molti rischi, compresi i rischi politici e valutari e potrebbe comportare la perdita del capitale investito. Non vi è alcuna garanzia che gli obiettivi di investimento del Fondo saranno soddisfatti o che il suo programma di investimento avrà successo. 

Questo materiale non costituisce un'offerta di acquisto o di vendita di quote di qualsiasi fondo d'investimento o di qualsiasi titolo o servizio. È diretto a persone residenti nelle giurisdizioni in cui il fondo in questione è stata/sarà autorizzato alla distribuzione. Più specificamente, la presentazione non è destinata a residenti o cittadini degli Stati Uniti d’America, o “U.S. Persons” come definito nella “Regulation S” della Securities and Exchange Commission ai sensi del Securities Act del 1933. La definizione di “U.S. Persons” è fornita di seguito. Il termine “U.S. Person” si riferisce a: (a) qualsiasi persona fisica residente negli Stati Uniti d’America; (b) qualsiasi società di persone o società per azioni costituita o registrata ai sensi del diritto statunitense applicabile; (c) qualsiasi proprietà (o “trust”) il cui esecutore testamentario o amministratore sia una “U.S. Person”; (d) qualsiasi trust in cui uno dei trustee sia una “U.S. Person”; (e) qualsiasi agenzia o filiale di un’entità non statunitense situata negli Stati Uniti d’America; (f) qualsiasi conto non discrezionale (diverso da un patrimonio o un trust) gestito da un intermediario finanziario o da qualsiasi altro rappresentante autorizzato, costituito o (nel caso di persone fisiche) residente negli Stati Uniti d’America (g) qualsiasi conto discrezionale (diverso da un patrimonio o da un trust) gestito da un intermediario finanziario o da qualsiasi altro rappresentante autorizzato, registrato o (nel caso di persone fisiche) residente negli Stati Uniti d’America e (h) qualsiasi partnership o società per azioni, se (1) costituita secondo la legge di un paese diverso dagli Stati Uniti d’America e (2) costituita da un Soggetto Statunitense principalmente allo scopo di investire in valori mobiliari non registrati secondo il Securities Act del 1933. Questa restrizione si applica anche ai residenti e ai cittadini degli Stati Uniti d’America e alle “U.S. Persons” che possono visitare o accedere a questo sito mentre viaggiano o risiedono fuori dagli Stati Uniti d’America.

  

 

HEADQUARTERS

Plenisfer Investments SGR S.p.A.
Via Niccolò Machiavelli 4
34132 Trieste (TS)

SEDE OPERATIVA

Via Sant'Andrea 10/A, 20121 Milano (MI)
info@plenisfer.com
+39 02 8725 2960

CONTATTACI

Scrivici a info@plenisfer.com

IN PARTNERSHIP CON

Picture

INFO PARTITA IVA

Partita IVA e Codice Fiscale: 01328320328 Appartenente al Gruppo IVA

Generali: 01333550323 Aderente al Fondo Nazionale di Garanzia

INFORMAZIONI IMPORTANTI

Prima dell’adesione, leggere il KIID nonché il Prospetto. I rendimenti passati non sono indicativi di quelli futuri.

Il valore dell’investimento e il rendimento che ne deriva possono aumentare così come diminuire e, al momento del rimborso, l’investitore potrebbe ricevere un importo inferiore rispetto a quello originariamente investito.

© Copyright Plenisfer Investments onwards 2020. Designed by Creative Bulls. All rights reserved.